Un treno per Tirano

Ci si lamenta sempre, e a giusta ragione, dello scarso interesse e delle minori risorse che vengono indirizzate dalle Regioni verso le linee locali. Per una volta, però, sembra che le cose cambino in meglio.
La Regione Lombardia, Trenord e Rete Ferroviaria Italiana (RFI) si stanno dando da fare per migliorare il servizio ferroviario in Valtellina e Valchiavenna.
Con il nome di Progetto Valtellina è stato varato un piano di rinnovamento che interesserà nei prossimi mesi le direttrici Milano-Lecco-Sondrio-Tirano e la Colico-Chiavenna.
A partire dall’estate, ed entro la fine dell’anno, entreranno in esercizio sulla linea Milano-Tirano sei nuovi treni di tipo Coradia: recentemente la Regione aveva ordinato 63 nuovi convogli per i pendolari lombardi con un investimento di oltre 500 milioni di euro. I Coradia, composti da cinque vetture, hanno 250 posti a sedere e prese di corrente a 220 V per l’alimentazione di pc e cellulari, optional sempre più apprezzato.

Un treno Coradia come questo risalirà la Valtellina

Un treno Coradia come questo risalirà la Valtellina

A questi si affiancheranno sulle due linee ogni due mesi, da marzo al prossimo dicembre, sei convogli ALe 582 completamente ristrutturati e climatizzati: il primo di loro sarà su rotaia il 25 marzo. Da giugno 2014 ci saranno nuove corse Regio Express sulla Milano-Lecco-Sondrio-Tirano.
Con l’entrata in vigore dell’orario estivo dal prossimo giugno saranno introdotte due nuove corse giornaliere “Regio Express” (RE) da Milano: la prima, alle 7.20, permetterà di prendere la coincidenza con il trenino rosso del Bernina.
Ma non finisce qui: i nuovi treni potranno fermarsi in stazioni più belle e moderne perchè verranno appaltate opere di ammodernamento in numerose stazioni del territorio valtellinese.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>