Torna il TrenoNatura: in Toscana sul treno a vapore

Con l’arrivo delle bella stagione torna sui binari il TrenoNatura, una eccellenza del turismo in Toscana. Attraversare con un treno a vapore le bellissime crete senesi è un’emozione indimenticabile. E non lo dico solo io!
La Provincia di Siena per questa iniziativa ha ottenuto il Primo Premio al Quinto Concorso Internazionale Go Slow – Co.Mo.Do: si tratta del riconoscimento italiano rivolto a Pubbliche Amministrazioni e Studi di Architettura del paesaggio per progetti di mobilità dolce e per lo sviluppo del turismo outdoor eco-compatibile. Veramente quindi possiamo parlare di un’esperienza emozionante e di uno modo di fare turismo intelligente ed eco-compatibile certificato.
I motivi del successo del TrenoNatura sono molteplici. Certamente il primo motivo è il fascino del treno a vapore e delle carrozze “centoporte” completamente originali, che portano indietro nel tempo. Se il mezzo di trasporto è affascinante non certo da meno è la tratta, che attraversa le crete senesi, e i viaggiatori attraversano i dolci profili del territorio tra colture e greggi: in certi tratti non ci sono strade, oltre alla ferrovia, e certi paesaggi e alcune prospettive sono godibili solo dal treno.

San Quirico d'Orcia

San Quirico d’Orcia

Si scende in romantiche stazioni per poi avventurarsi lungo sentieri, raggiungere pievi, borghi e castelli, soffermarsi per una degustazione in una fattoria, cogliere l’occasione per partecipare a sagre, feste e mercati. Ogni corsa del TrenoNatura è infatti abbinata ad un evento che celebra il territorio, i suoi frutti e le sue tradizioni. Il tartufo, l’olio, il formaggio, gli Etruschi… ogni viaggio è legato alla stagione, e veramente possiamo dire che tutti i gusti possono essere appagati!
Scorrete il fitto calendario e vedete: da marzo a dicembre il treno partirà venti volte. Qualsiasi cosa vi piaccia, c’è una corsa del TrenoNatura che fa per voi!

7 pensieri su “Torna il TrenoNatura: in Toscana sul treno a vapore

Rispondi a Serena Annulla risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>