Torna il treno tra Siena e Grosseto

Ogni tanto ci sono anche buone notizie: torna il treno tra Siena e Grosseto dopo oltre un anno di sosta.
Il 21 ottobre 2013 una alluvione fece notevoli danni in bassa Toscana. Come si vede dai telegiornali di questi giorni la prevenzione, la messa in sicurezza e tanti altre belle cose necessarie sono state bellamente o ignorate o posticipate…
Lasciamo perdere le giuste polemiche e dedichiamoci invece alla buona notizia: dopo oltre un anno, infine, il treno tra Siena e Grosseto è di nuovo funzionante
Il comunicato ufficiale riporta solo belle notizie:

In tutto torneranno in servizio 19 treni nei giorni feriali e 14 nei festivi. Viene soppressa un’unica coppia di treni Siena-Buonconvento (11765-6890), come previsto dalla delibera regionale 806 del 2013. Rimangono aperte tutte le stazioni lungo la linea.
Programmata a Siena, con tempi di attesa ridotti, la corrispondenza con i treni da e per Empoli/Firenze. Attuata anche una piccola rivisitazione degli orari nei festivi, con attenzione anche alle potenzialità turistiche del territorio, in linea con il progetto regionale di valorizzazione delle ferrovie minori.

Stazioni di nuovo aperte, una sola corsa soppressa e attenzione alle potenzialità turistiche, come io vado sostenendo da tempo. No, non credo che abbiamo letto i miei post, semplicemente mi fa piacere quando trovo qualcun’altro che la pensa come me!

Buonconvento

Adesso Buonconvento è di nuovo a portata di treno!

Addirittura, per invogliare all’utilizzo della tratta

la Regione Toscana “ha pensato di consentire a chiunque lo desideri di viaggiare gratuitamente” sui treni della linea Siena-Grosseto, spiega l’assessore regionale ai trasporti Vincenzo Ceccarelli, “per favorire in questo modo le iniziative che le amministrazioni stanno organizzando sul territorio e che saranno annunciate nei giorni a venire”.
L’inaugurazione ufficiale della riapertura avverra’ invece sabato con un treno speciale, sul quale saliranno, tra gli altri, il governatore toscano Enrico Rossi, l’ad di Trenitalia Vincenzo Soprano, Ceccarelli e i sindaci dei Comuni interessati. ll programma prevede la partenza alle 15.20 dalla stazione di Siena, sosta nella stazione di Murlo e visita al luogo dove e’ stato realizzato l’intervento di ripristino, arrivo nella stazione Monte Antico, con i saluti delle autorita’ e una breve presentazione dell’intervento di ripristino a cura di Rfi. Il treno iniziera’ il percorso di rientro alla stazione di Siena alle 17.40.

Fonte: La Nazione
Lungo questa linea, che già congiunge due bellissime città toscane e che si fa strada tra la val di Cecina e le pendici dell’Amiata, si stende una collana di borghi graziosi e placidi, non ancora travolti dal turismo di massa. Basta dire che oltrepassando l’Arbia (“colorata in rosso” nelle parole di Dante sulla vicina Battaglia di Montaperti) si arriva a Buonconvento, giudicato uno dei borghi più belli d’Italia.
Perchè non saltare subito in carrozza?

2 pensieri su “Torna il treno tra Siena e Grosseto

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>