Sarà forse scomoda, ma com'è affascinante

Le strade ferrate del gusto

Treni storici e buon cibo: binomio perfetto che si realizza nell’iniziativa de “Le strade ferrate del gusto” organizzata dalla Fondazione FS Italiane. Non per nulla siamo nell’anno dell’Expo dedicata all’alimentazione! Si tratta di una serie di eventi speciali lungo tutta Italia (sono coinvolte fino alla fine di ottobre le regioni Piemonte, Lombardia, Puglia, Basilicata, Sicilia…

Uovo Faberge della Transiberiana

La Transiberiana e un uovo Fabergè

Quella che lega la storia della Transiberiana agli zar e ad un bellissimo uovo Fabergè è una storia che merita di essere raccontata. Noi a Pasqua ci regaliamo le uova di cioccolato. Gli zar di Russia regalavano uova fatte dal gioielliere Peter Carl Fabergé: oro, diamanti, pietre preziose montate assieme per creare splendidi e costosissimi…

Potrebbe voler dire: "Ristorante"...

Transiberiana low cost? Ma è possibile?!

Viaggiare sulla Transiberiana è un’idea che affascina tutti. Viaggiare in Transiberiana e low cost è qualcosa che rende questo desiderio un po’ più realizzabile. Personalmente conosco una sola persona che ha fatto questo viaggio: era il 1991 ed il mio professore del Liceo attraversò l’Unione delle Repubbliche Socialiste Sovietiche in disfacimento a bordo della Transiberiana,…

Ponte ferroviario Sulmona - Carpinone

Un selfie per la Carpinone Sulmona: #Nonperdiamoquestotreno

#Nonperdiamoquestotreno è il contest fotografico organizzato da IgersMolise in favore della Transiberiana d’Italia, la Carponone Sulmona. Questa ferrovia, verso cui ho una certa passione, potrebbe diventare con un po’ di impegno una attrazione importante quanto il Bernina Express, ritenuto uno dei percorsi ferroviari turistici più importanti e spettacolari in Europa. In molti si stanno impegnando…

Ecco perchè la chiamano "Transiberiana d'Italia"

La Transiberiana è in Italia

Non tutti sanno (io almeno no, fino a poco fa) che esiste una linea ferroviaria chiamata “la Transiberiana d’Italia”: è la Sulmona – Isernia, che coi sui 128,7 chilometri merita questo soprannome perchè per l’elevata altitudine (alla stazione di Rivisondoli-Pescocostanzo la linea raggiunge i 1268,82 s.l.m.) permette soprattutto d’inverno ai viaggiatori di godere di un suggestivo…