La stazione negli Anni Cinquanta

Una stazione dopo 1863 gradini

Nel cuore, anzi, nelle viscere dell’Appennino c’è una stazione. Bisogna arrivare a Ca’ di Landino, un piccolo borgo, anzi, una frazione disabitata o quasi a mezza strada tra Castiglione de’ Pepoli e Baragazza, sorta negli Anni Venti. Durante la realizzazione della Direttissima Firenze-Bologna e della Grande Galleria dell’Appennino – lunga oltre 18 km, attraversa l’appennino…

Quello al centro è il teatro!

A Cotignola c’è un teatro al binario

Dagli Anni Novante la stazione di Cotignola, lungo la linea Faenza-Lavezzola, è impresenziata e lo scalo merci chiuso: questa volta però non parlo di uno dei soliti casi di strutture abbandonate e devastate. I treni passano, pochi ogni giorno e sporadici, tanto che la stazione al primo piano ospita un centro sociale giovanile, mentre quello…

Scorcio invernale della Ferrovia Valmorea

Settima Giornata Nazionale delle Ferrovie Dimenticate: il Nord

Come dicevo ieri, per la Settima Giornata Nazionale delle Ferrovie Dimenticate sono in previsione moltissime iniziative, e mi piace parlarne andando un po’ di più nel dettaglio. Oggi iniziamo con il Nord Italia. In Piemonte si può andare in bici da Alessandria sulla dismessa Alessandria – Nizza Monferrato o sulla Chivasso – Brusasco – Brozolo…

Profughi istriani

Quel treno della vergogna

Oggi 10 febbraio è il Giorno del Ricordo, solennità civile italiania in cui si ricordano sia le vittime delle foibe che le migliaia di italiani costretti all’esodo da Istria e Dalmazia. La Storia e le sue tragedie hanno spesso viaggiato sui binari, e anche questo dramma non ha fatto eccezione: pochi però conoscono la vicenda…

Prossima fermata: stazione di Rimini

Italo a Rimini ed Ancona nel dicembre 2013

Abbiamo visto come a dicembre 2012 Italo annunciasse che da giugno 2013 i suoi rossi convogli sarebbero arrivati sulla linea dell’Alta Velocità fino a Bologna, e da lì avrebbero svoltato vero l’Adriatico, andando a toccare Rimini, Forlì ed Ancona, “declassandosi” volontariamente alla velocità di un intercity. Le cose non sono andate così. Qualche giorno fa…

Reendering del progetto

Una nuova stazione per Parma

Chi ha qualche anno si ricorderà di certo di quel grande evento che furono le Olimpiadi di Barcellona nel ’92: per la kermesse sportiva la città ospitante fu rinnovata e riammodernata. I Giochi smossero miliardi di pesetas in investimenti infrastrutturali che migliorarono la qualità della vita ed attirarono grandissimi investimenti, facendo di Barcellona una delle…

2 agosto 1980. 85 morti, 200 feriti

2 agosto, 10:25

Antonella Ceci, anni 19 Angela Marino, anni 23 Leo Luca Marino, anni 24 Domenica Marino, anni 26 Errica Frigerio In Diomede Fresa, anni 57 Vito Diomede Fresa, anni 62 Cesare Francesco Diomede Fresa, anni 14 Anna Maria Bosio In Mauri, anni 28 Carlo Mauri, anni 32 Luca Mauri, anni 6 Eckhardt Mader, anni 14 Margret…