Parte il Treno dei Vini dell’Etna

Ve lo avevo annunciato due mesi, che a breve sarebbe nato il Treno del Vino in Sicilia.
Ora, a distanza di due mesi, ne sappiamo di più, anzi: sappiamo tutto!
Il Treno dei Vini dell’Etna (ecco il nome ufficiale) partirà il 30 aprile e permetterà ai viaggiatori di arrivare alle pendici dell’Etna a bordo del treno storico della Ferrovia Circumetnea, per poi proseguire a bordo dei Wine Bus nelle strade del Vino dell’Etna e scoprire le cantine degustando i vini del territorio.
Il sistema sarà quello hop-on hop-off tipico dei tour nelle grandi città: i turisti saranno liberi di salire e scendere più volte in qualsiasi punto del percorso, tanto l’autobus passerà ogni due ore da tutte le fermate. In questa maniera potranno anche decidere dove fermarsi per il pranzo: o in una delle cantine che offrono anche ristorazione o in uno dei numerosi e tipici ristoranti nei borghi percorsi dal Wine bus.
Treno_vini_EtnaI biglietti del tour, al costo di 23 euro, si potranno acquistare a bordo del treno della Ferrovia Circumetnea, a bordo dell’apposito Wine bus, al punto informativo della Strada del Vino dell’Etna di Piedimonte Etneo, in tutte le rivendite col marchio “Around Etna” e presso tutte le stazioni della FCE.
Il biglietto comprende il percorso in treno, il Wine bus e un coupon da presentare al momento dell’acquisto della degustazione, il cui costo -a parte- è di 12 euro. L’acquisto del biglietto non comprende (ma non rende
nemmeno obbligatorio) l’acquisto della degustazione.
Il Treno dei Vini dell’Etna funzionerà con i seguenti orari:

  • 9.10: Partenze da Riposto a bordo del Treno dei Vini dell’Etna della Ferrovia Circumetnea. Dal 15 giugno si potrà partire anche alle 11.25
  • 10.20: Arrivo a Randazzo.
  • 10.40: Partenza da Randazzo del Wine Bus, che si metterà in moto ogni due ore attraversando tutte le località del tour.
  • 17.15: Partenza da Randazzo, per il rientro dei viaggiatori, a bordo del Treno dei Vini dell’Etna.
  • 18.24: Arrivo del treno a Riposto e fine del tour.
  • 18.02: Fino a settembre il treno arriverà a Piedimonte Etneo anziché a Riposto. (Sarà garantito comunque, per chi lo preferisca, il transfert gratuito da Piedimonte Etneo a Riposto, tramite servizio bus FCE, agli orari indicati in tabella)

E’ stato già stilato un calendario delle partenze: 30 aprile; 5, 14, 19 e 28 maggio; 2, 11, 16, 25 e 30 giugno; 9, 14, 23 e 28 luglio; 6, 11, 20 e 25 agosto; 3, 8 17 e 22 settembre; 1, 6, 15, 20 e 29 ottobre; 3, 12, 17 e 26 novembre; 1 dicembre.

Treno_vino_Etna

Sulla CircumEtnea corrono solo carrozze d’epoca!

Per maggiori e dettagliate informazioni, comprese le località, le cantine, e le attrattive attraversate dal Treno dei Vini dell’Etna vi rimando alla pagina apposita sul sito della Ferrovia Circumetnea
Come si vede dalla frequenza, si punta a farlo diventare uno dei punti di forza del turismo enologico.
Non deve essere stato semplice portare a compimento questo esperimento, che ha coinvolto il Gal Terre dell’Etna e dell’Alcantara, la Ferrovia Circumetnea, i comuni di Riposto, Giarre, Linguaglossa, Castiglione, Randazzo e Piedimonte Etneo, la Strada del Vino dell’Etna e l’Enoteca Regionale Siciliana – Sicilia Orientale.
A loro auguro di cuore di diventare un esempio che fa scuola in tutta Italia!

Un pensiero su “Parte il Treno dei Vini dell’Etna

  1. Pingback: Napa Valley Wine Train: si beve meglio in treno! - #BassaVelocità

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>