Le Ferrovie Polacche condividono la conoscenza. In Italia?

Tutti conoscono Wikipedia, ma non tutti sanno dell’esistenza di Wikimedia. Se Wikipedia è un’enciclopedia multilingue collaborativa, online e gratuita, Wikimedia è una fondazione senza fini di lucro i cui scopi sono incoraggiare la crescita, lo sviluppo e la diffusione di contenuti liberi in tutte le lingue, e fornire gratuitamente al pubblico l’intero contenuto dei suoi progetti, tra cui Wikipedia è quello più famoso.

Logo della WikiSpedizione, ad opera di CLI., alcuni diritti riservati

Logo della WikiSpedizione, ad opera di CLI., alcuni diritti riservati

Quello che segue è uno stralcio, da me tradotto, di una comunicazione del 23 maggio rilasciata dalla Wikimedia Foundation:
“Wikimedia Polonia, il Capitolo di Wikimedia in polacco, è in procinto di organizzare una spedizione ferroviaria in collaborazione le Ferrovie Statali Polacche (Polskie Koleje Państwowe). L’iniziativa è dedicata alle infrastrutture ferroviarie in Polonia e darà ai partecipanti un accesso senza precedenti a siti che non potrebbero altrimenti vedere così da vicino.
Le Ferrovie Polacche offrono l’opportunità ai Wikipediani di conoscere il mondo dei trasporti ferroviari, fornendo loro biglietti ferroviari mensili gratuiti per tutti i partecipanti e documenti che li autorizzeranno ad entrare in luoghi normalmente non accessibili al pubblico e legalmente fotografare binari, laboratori, cantieri ferroviari, merci, stazioni ferroviarie e musei. Wikimedia Polacca coprirà le spese di vitto e alloggio.
Questa WikiSpedizione si svolgerà nell’estate 2013, tra giugno e settembre.
I requisiti richiesti ai wikipediani sono essenzialmente due: l’ossessione per treni e ferrovie e la voglia di spendere circa una settimana (o più) viaggiando su lenti treni che si fermeranno in tutti i tipi di stazioni su e giù per la Polonia.”

Stazione Centrale di Danzica, in Pomerania. Foto di DerHexer0, alcuni diritti riservati

Stazione Centrale di Danzica, in Pomerania. Foto di DerHexer0, alcuni diritti riservati

La pagina dove si trova è The Wikimedia train rolls through Poland this summer
Trovo che sia una iniziativa splendida, sia per coloro che partecipano sia per il risultato, che sarà una capillare divulgazione di foto ed informazioni sul mondo ferroviario polacco. Nei prossimi tempi proverò a scoprire come è nata questa iniziativa.
Ferrovie dello Stato Italiane, tramite società di sua proprietà, possiede e gestisce oltre 16000 chilometri di binari, le 13 principali stazioni ferroviarie italiane e 103 stazioni ferroviarie di medie dimensioni, il Museo nazionale ferroviario di Pietrarsa, il Museo ferroviario di Trieste Campo Marzio, il Museo ferroviario piemontese.
Nuovo Trasporto Viaggiatori, che piano piano si sta espandendo verso nuove tratte, è una realtà dinamica, aperta e molto social friendly.
Il mondo wikipediano e wikimediano è fatto da volontari entusiasti che cercano solo di divulgare e rendere pubblica la conoscenza in ogni ambito.
Chi sarà in Italia il primo a seguire la strada aperta dalla Polonia e a fare conoscere meglio il proprio mondo al grande pubblico?

[Articolo pubblicato il 27 maggio 2013]

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>