Le Ferrovie Polacche condividono il sapere: la nascita del progetto

Vi avevamo dato notizia, il mese scorso, di una lodevolissima iniziativa, splendido esempio di sinergia tra volontari, web 2.0 e ferrovie di stato: Le ferrovie polacche condividono la conoscenza: quando in Italia?
“Wikimedia Polonia, il Capitolo di Wikimedia in polacco, è in procinto di organizzare una spedizione ferroviaria in collaborazione le Ferrovie Statali Polacche (Polskie Koleje Państwowe). L’iniziativa è dedicata alle infrastrutture ferroviarie in Polonia e darà ai partecipanti un accesso senza precedenti a siti che non potrebbero altrimenti vedere così da vicino.”
Volendo capirne di più siamo andati ad fare qualche domana a Paweł Zienowicz, Portavoce per l’Associazione di Wikimedia Polonia, colui che ha avuto l’idea.

Logo della WikiSpedizione, ad opera di CLI., alcuni diritti riservati

Logo della WikiSpedizione, ad opera di CLI., alcuni diritti riservati

Da chi è nata -e perchè- l’idea di questa iniziativa?
L’origine della Wikispedizione ferroviaria risale a vari anni fa. Stavo lavorando in una azienda legata alle ferrovie e ho visto un sacco di interesse da parte della nostra realtà ferroviaria per tali iniziative. L’idea è rimasta in sonno per diverso tempo, fino a quest’anno, quando è sbocciata ed è stata messa in pratica.

A chi vi siete rivolti nelle Ferrovie Polacche?
Ho parlato con il Dipartimento di Marketing delle Polskie Koleje Państwowe.

Le Ferrovie Polacche conoscevano già il mondo wiki? Qual è stata la loro prima reazione?
Wikipedia è un’enciclopedia impiegata da moltissime persone, e gli articoli sugli argomenti centrali sono spesso ben lungi dall’essere perfetti. L’incontro con le Ferrovie Polacche ci ha dato l’opportunità di interagire e spiegare come questa iniziativa sarebbe stata una grande spinta per coloro che scrivono su Wikipedia a concentrarsi proprio su questo argomento. I referenti con cui abbiamo parlato sono stati subito molto interessati e partecipativi all’idea di una Wikispedizione legata al trasporto ferroviario.

Hanno posto limiti o condizioni particolari?
Piuttosto siamo stati noi che abbiamo posto  alcune condizioni. I gruppi non devono essere numerosi e il terreno da esplorare deve essere il piu vasto possibile. Per le Polskie Koleje Państwowe alla fine la cosa più importante è il risultato  – il miglioramento delle voci sulla ferrovia.

I dettagli operativi ed organizzativi come sono stati elaborati?
Siamo ancora in fase organizzativa, ma in passato ci sono già state iniziative simili. Di solito, firmiamo un contratto con uno sponsor, determiniamo i responsabili dei singoli gruppi e dopo ci dividiamo il materiale per portare a compimento il lavoro (foto, articoli di riviste consultate e simili).

Qual è il risultato che sperate di ottenere?
L’obiettivo è quello di modernizzare le informazioni sulle infrastrutture ferroviarie – stazioni, binari, materiale rotabile, etc etc.

La ricetta è semplice: wikipediani intraprendenti ed Autorità dalla mente aperta. Che in Italia i primi ci siano ne sono certo: adesso basta dimostrare che esistono anche le seconde. Andando a bussare a Centostazioni, magari?

[Articolo pubblicato il 18 giugno 2013]

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>