In treno a vapore a Mortara per mangiare l’oca

Qui piove e fa freddo: arriva l’autunno, dal momento che oggi è il 23 settembre. Ed allora vi rallegro (e vi ingolosisco) parlando di buon cibo, naturalmente da raggiungere con un treno a vapore.
Finchè dura godiamoci gli ultimi giorni abbastanza caldi, ulteriormente ingentiliti dalla moda del momento: il foliage. Domenica 27 settembre parte TrenoBlu, il treno turistico della Lombardia: una vaporiera del 1913 trainerà le centoporte, carrozze degli anni ’30 con i classici sedili in legno, verso Mortara, in provincia di Pavia, per lo storico “Palio e Sagra del salame d’oca”. Siete pronti ad una giornata all’insegna di appuntamenti gastronomici, storici, folcloristici e culturali legati al famoso e gustoso palmipede?
Ammetto che nella gastronomia italiana l’oca non è certo l’animale che va per la maggiore: mi sembra anzi che sia un po’ una raffinatezza, una ghiottoneria poco nota in gran parte della penisola. Peccato, perchè personalmente l’ho trovata gustosissima! Un piccolo inciso personale: non sono mai stato a Mortara e vivo in una zona in cui l’oca non si macella nè si cucina. Ma non ho più dimenticato com’era buono il ragù d’oca mangiato nell’estate 2003 in Umbria!
Mortara poi ha fatto dell’oca un pilastro della propria economia, cucina e tradizione, se Guido da Cozza, poeta minore del XIV secolo, scriveva: « Evvi in Mortara in ripa del Molino / una locanda che si noma Becco / che lo palato sazia al contadino / con grasse oche e schietto vino secco / e pur sallama d’oca in mostra trovi / che dar di gola fa chiunque provi »
Se è da sette secoli che questa città cucina le oca… beh, di sicuro lo sapranno fare bene, no?

Salame_oca

Buon Appetito!

ll programma della giornata prevede pertanto la partenza dalla stazione ferroviaria di Milano Lambrate alle ore 9,20, transitando da Milano Rogoredo (ore 9,40) e Pavia (ore 10,30) per arrivare poi a Mortara verso le ore 11,40.
In questo giorno di festa ci sarà il Corteo Storico, il Palio (che consiste in un Gioco dell’Oca vivente!), gli Sbandieratori, la Mostra del Palmipede con la presentazione degli animali più belli, e per le vie del borgo una miriade di bancarelle che offrono anche la possibilità di spuntini con prodotti tipici a base d’oca, tra cui il celebre salame IGP. E come se tutto questo non bastasse, si terrà anche “O…Che bontà”, Salone dell’Oca e del Gusto, che prevede, in Piazza Silvabella, speciali degustazioni e menu a tema.
Il treno a vapore lascerà Mortara alle 17,30 con fermata sempre anche a Pavia (18,35), Rogoredo (19,20) ed infine Lambrate alle 19,35.
Per ulteriori informazioni e maggiori dettagli: Ferrovie Turistiche Italiane (cell. 338 8577210, e-mail: fti@ferrovieturistiche.it)
Vi ho messo fame, vero?

 

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>