In treno con Harry Potter: l’Hogwarts Express

Harry Potter arriva alla scuola di Hogwarts tramite l’Hogwarts Express, il magico treno che partendo dal Binario 9 3/4 della stazione londinese di King’s Cross ferma alla stazione di Hogsmeade.
Il Binario 9 3/4 non esiste, e ricrearlo nei film ha comportato alcuni problemi di location, come ho già raccontato. Quanto al treno in sè, dalla descrizione dei libri, appare come un normale vecchio treno a vapore. Dietro a questa invenzione letteraria è possibile ci sia un fatto reale: fino agli Anni Cinquanta alcune scuole britanniche adoperarono effettivamente dei treni per portare a scuola e riportare poi a casa gli studenti alla fine delle lezioni.
In ogni caso ricrearlo nei film non è stato semplice. Coi vagoni non ci furono grossi problemi: la scelta cadde su quattro carrozze del tipo British Railways Mark 1, costruite tra il 1951 ed il 1963, e abbastanza comuni.

Hogwarts Express all'ingresso della stazione di Hogsmeade

Hogwarts Express all’ingresso della stazione di Hogsmeade

La locomotiva utilizzata nelle riprese è la numero 5972 appartenente alla classe Hall della compagnia ferroviaria Great Western Railways. Per il film è stata riverniciata nella livrea rossa delle Hogwarts Railways (in origine era verde), ricevendo targhe laterali e frontali con il nuovo nome. Questa però non è stata la prima locomotiva di un Hogwarts Express. Nel luglio 2000, per promuovere nel Regno Unito l’uscita di “Harry Potter ed il calice di fuoco”, una locomotiva della Southern Railway fu ridipinta, adornata con tutti i simboli necessari e messa in movimento: Chris Columbus, regista del primo film che stava per essere girato nel settembre dello stesso anno, non la volle utilizzare perchè gli sembrava troppo moderna. Credo abbia avuto ragione: la prima scelta (il cui nome tecnico è SR West Country and Battle of Britain classes) è abbastanza tozza, squadrata e soprattutto manca di un bel fumaiolo, come invece ha la 5972 Olton Hall.
Dal 2004 ogni estate l’agenzia Beyond Boundaries Travel ha impiegato questo treno per il tour Harry Potter Fan Trips. Il 12 luglio c’è stato l’ultimo viaggio, da Carnforth a York, e ritorno: ben presto la 5972 Olton Hall sarà trasferita nel padiglione Harry Potter del museo della Warner Bros a Londra.

La stazione di Goathland, dove ferma l'Hogwarts Express

La stazione di Goathland, dove ferma l’Hogwarts Express

I fan però si possono consolare muovendosi sulle tratte utilizzate per filmare il magico viaggio dell’Hogwarts Express.
Oltre alla stazione di King’s Cross c’è la stazione di Goathland, in North Yorkshire, che si trova sulla linea ferroviaria North Yorkshire Moors Railway: molto bella e fuori dalle normali rotte turistiche.

Il Glenfinnan Viaduct, con tanto di treno a vapore

Il Glenfinnan Viaduct, con tanto di treno a vapore

Per rivivere gli stessi panorami invece è necessario prendere salire in Scozia, dove si trova la West Highland Line, che da Edimburgo arriva fino al porto di Mallaig. Nella seconda metà del percorso, quella oggetto delle riprese, la tratta muta nome in Jacobite Line o Jacobite Express: bellissima e molto scenografica, attraversa le Highlands Occidentali passando sopra il Viadotto Glenfinnan, che gli appassionati dei film di Harry Potter dovrebbero riconoscere subito.

2 pensieri su “In treno con Harry Potter: l’Hogwarts Express

Rispondi a Silvia Annulla risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>