Elezioni 2015: meglio spostarsi in treno

Si avvicina il 31 maggio 2015, quando si voterà per eleggere i governatori di Puglia, Campania, Toscana, Liguria, Veneto, Marche e Umbria, i sindaci di venti comuni capoluogo di provincia e di altri 1.063 comuni.
Sapevate che se vivete lontano dal vostro comune di residenza potete tornarci per votare in treno usufruendo di una serie di vantaggi?
Gli elettori che raggiungeranno in treno la sede del seggio in cui sono iscritti potranno ottenere, esclusivamente per viaggi di andata e ritorno nel livello Standard dei Frecciarossa e in seconda classe sugli altri treni, riduzioni del 70% rispetto al prezzo Base del biglietto dei treni Frecciarossa, Frecciargento, Frecciabianca, InterCity, InterCity Notte, Espressi e servizio cuccette.
Per i treni regionali invece è prevista una riduzione del 60% sul prezzo del biglietto.
Gli elettori che rientrano dall’estero potranno usufruire della tariffa Italian Elector (viaggi internazionali da/per l’Italia). I biglietti a tariffa agevolata sono acquistabili, esibendo un documento d’identità e la tessera elettorale, nelle biglietterie e nelle agenzie di viaggio convenzionate.
Questo per il biglietto d’andata: per il biglietto del ritorno è necessaria la timbratura della tessera elettorale che attesta l’avvenuta votazione. Astensionisti, sappiatelo.

Trenord

Andare a votare in treno conviene

Un’ultima avvertenza: documenti e biglietti devono essere esibiti contestualmente al personale di Trenitalia che effettua i controlli.
Per maggiori informazioni comunque basta consultare la pagina di Trenitalia apposita.
Se questo è quanto offrono le Ferrovie di Stato, Italo non si tira indietro, pur essendo una compagnia privata e quindi non tenuta, a rigor di cose, a favorire le votazioni.
Come è noto Italo NTV non copre tutte le regioni d’Italia, ma solo quello dove passano i suoi treni ad alta velocità. In questo caso gli sconti valgono solamente per chi dovrà andare in Veneto, Toscana e Campania ed è del 60% sui biglietti di andata e ritorno in Smart e XL, sulle offerte Flex ed Economy. Per poter usufruire dello sconto bisogna acquistare i titoli di viaggio entro il 31/05 e viaggiare nel periodo compreso tra il 21/05 ed il 10/06. Ad essere interessate saranno solamente le tratte da/per Venezia, Mestre, Padova, Firenze, Napoli e Salerno. Così come per Trenitalia, anche in questo caso bisognerà viaggiare muniti di tessera elettorale, documenti e timbro di avvenuta votazione al rientro.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>