Domande sui treni? Torna Chiedilo al ferroviere

Domande, curiosità, incertezze sul mondo dei treni?
Qualcosa che hai sempre voluto chiedere ma avevi paura ti arrestasse la Polfer :) ?
Usa l’hastag #chiediloalferroviere e avrai risposta!
chiedilo_al_ferroviereQuando guido io ascolto l’autoradio. Quando guidate i treni avete qualcosa di simile?
No. Non abbiamo un impianto stereo e nemmeno è possibile che ci sia. Noi non possiamo avere queste cose anche se paradossalmente i camionisti hanno di tutto nelle cabine di guida dei loro tir…

Quando c’è un suicida cosa succede?
Il suicida è una delle cose che uno non si augura mai che accada! Quando questa evenienza si verifica, una volta arrestato ed immobilizzato il treno bisogna andare a vedere se il suicida è ancora vivo oppure no, anche per non incorrere in una omissione di soccorso.
Nel frattempo viene allertato il coordinatore della circolazione per dargli tutti i dati relativi alla situazione (evento, luogo, condizioni del suicida etc). Se il personale non se la sente a proseguire la corsa bisogna avvisare anche il coordinatore della trazione e del personale di bordo a cui viene chiesto di essere rimpiazzati da altro personale. Una volta che arrivano i soccorsi e il magistrato inizieranno ad esserci gli interrogatori e verrà prelevata la zona (una cosa simile alla scatola nera degli aerei) che raccoglie tutte le informazioni relative alla corsa del treno.

In una tua foto su instagram ho visto un ramo caduto sui binari: com’è la procedura di emergenza in questi casi? Devi scendere tu a toglierlo?
Gli alberi… eh, è stato proprio un bell’imprevisto… In quel caso i miei colleghi hanno chiamato il coordinatore della circolazione per dargli l’avviso e per far venire sul posto una squadra di operai con l’attrezzatura adeguata alla rimozione dell’ostacolo. Dopo l’arresto e tutte le comunicazioni del caso siamo stati autorizzati a retrocedere nella prima località di servizio dove, se necessario, sarebbe stato possibile organizzare un servizio sostituivo per raggiungere la località di termine corsa del treno.

Fino a quante ore di fila puoi guidare un treno?
4.30 ore massime di fila

@treninoblu, una dellepiù importanti voci della mobilità a Roma, chiede cosa serve per fare funzionare un nodo impegnativo come quello di Termini.
Si tratta di un nodo molto impegnativo e non è semplice dare una risposta… Servono persone sveglie pronte a riorganizzare il traffico nel caso di guasti o ritardi che fanno accavallare gli orari dei treni, ma ripeto, non è una cosa semplice… Sul nodo ci passano veramente così tanti treni che è difficile quantificare.

I treni hanno il cambio come le automobili?
I nostri treni diesel più anziani hanno il cambio tipo le automobili, hanno una frizione automatica a rilascio lento e a rilascio veloce… Ad esempio le Aln 668 hanno 5 marce con 6 incrementi per ogni marcia, il minuetto o Aln 501/502 ha le marce automatiche ed invece il locomotore 445 ha come un potenziometro per l’incremento dei giri del motore. Diciamo che è il nostro piede sull’acceleratore.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>