Che bello andare per mostre con le Frecce

Ci sono molti vantaggi a prendere l’Altà Velocità. Naturalmente quello di arrivare prima, avere la precedenza sugli altri treni e viaggiare in condizioni igieniche buone è il più ovvio.
Un altro, e non da poco, è la presenza di sconti e benefit per mostre, esposizioni ed eventi culturali.
A Firenze i clienti Trenitalia e i soci CartaFreccia potranno acquistare a prezzo scontato il biglietto per la mostra “Matteo Corvino a Firenze. Arte e Umanesimo alla Corte del Re di Ungheria“, in calendario fino al 6 gennaio 2014 al Museo di San Marco. È sufficiente esibire al botteghino il biglietto di viaggio o la CartaFreccia. A questo si aggiungono agevolazioni e sconti negli acquisti presso i bookshop museali e per il servizio autoguide della mostra. Per chi se lo chiedesse, nel XV il primo Rinascimento veneto attecchì in Ungheria presso il re Mattia Corvino dando vita ad un breve ma intensissimo fiorire artistico.

Il Chiostro del Bramante a Roma

Il Chiostro del Bramante a Roma

A Roma ci sono vantaggiose agevolazioni per i clienti Trenitalia in occasione della mostra “Cleopatra. Roma e l’incantesimo dell’Egitto”, in programma al Chiostro del Bramante fino al 2 febbraio 2014. I titolari CartaFreccia potranno visitare la mostra ad un prezzo ridotto esibendo la propria tessera al botteghino del museo. Oltre alla mostra in sè stessa merita moltissima attenzione il luogo in cui si svolge: Bramante è uno dei grandi architetti del Primo Rinascimento, scelto personalmente da Papa Giulio II per ricostruire San Pietro.
Sempre a Roma i viaggiatori dell’Alta Velocità ed i titolari CartaFreccia potranno visitare la mostra “Cezanne e gli artisti del ’900″ in programma al Vittoriano fino al 2 febbraio 2014 al prezzo ridotto di nove euro e usufruire del 10% di sconto negli acquisti presso il bookshop. E’ sufficiente esibire la propria tessera o il biglietto di viaggio direttamente al botteghino.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>