Chapeau, Gerusalemme!

A Gerusalemme c’è una stazione senza treni

Io non mi muovo moltissimo, lo ammetto. Altri invece sì, e quando so dei loro viaggi mi piace parlare di qualcosa a tema, così da accompagnarli, in un certo senso. Patrick Colgan in questi giorni viaggia per Israele: quale occasione migliore che fornirgli qualche spunto per conoscere una stazione tornata da poco alla vita, e…

La II Classe

Quando il treno fermava a Carrara

1861: fatta l’Italia bisogna fare gli Italiani, diceva Massimo d’Azeglio. Ed un ottimo modo per compiere questa impresa è quello di unire le varie regioni del nuovo stato con le ferrovie. In quegli anni, quando queste iniziative sono private, partono anche i lavori della linea tirrenica, quella che da Pisa costeggia il Tirreno per arrivare…

Quello che resta della stazione di Carrara San Martino

Che fare di una vecchia stazione?

Abbiamo parlato tante volte delle linee ferroviarie chiuse, dismesse, abbandonate. Certe volte vengono recuperate per tragitti turistici, altre volte trasformate in piste ciclabili. Ma delle stazioni che sono lungo il percorso? Che destino affrontano? Nella Sardegna dove hanno smantellato quasi ogni strada ferrata un amico mi raccontava che almeno una stazione era diventata agriturismo, ed…

La stazione, in una incisione d’epoca

Cosa resta della Stazione di Napoli Bayard?

Per parlare di treni, stazioni e ferrovie in Italia penso che nulla sia meglio che cominciare dal principio, da quel 3 ottobre 1839 in cui entrò in funzione la prima strada ferrata dell’epoca, 7 chilometri che univano Napoli con Portici. Alla presenza di Sua Maestà Ferdinando II che tanto la volle “dalla stazione di Napoli…