Brutia Express: un treno a vapore in Calabria

Pronti a salire sul Brutia Express, un treno a vapore che si muoverà nell’entroterra calabro, per fare scoprire le bellezze della terra dei Brutii, indomita popolazione pre-romana?
Sarà organizzato dagli amici della Associazione Ferrovie in Calabria, che portano avanti la battaglia per rendere pienamente fruibile il patrimonio ferroviario locale e al contempo per tutelare quello esistente, come il Ponte di Sant’Eufemia d’Aspromonte.
Nell’attesa che in un futuro si spera prossimo i treni possano attraversare le bellezze del Parco Nazionale della Sila, non stanno certo con le mani in mano: hanno ripulito per un piccolo tratto la Ferrovia Silana, l’hanno percorsa a piedi e in compagnia di Paolo Giura, che ha girato una puntata de “La Mappa dei Piaceri”, hanno inviato una lettera con la quale ne hanno chiesto il ripristino attraverso l’utilizzo di fondi europei.
Ora viene il momento di fare sgranchire le ruote ai treni, per promuovere la battaglia sul rilancio in chiave turistica della regione silana!

Panorama_ferrovia_cs-cz

La Sila dalla ferrovia, tra Parenti e Carpazano

Domenica 23 agosto partirà il Brutia Express tra Rogliano e Cosenza: trainato dalla vaporiera FCL 353 un convoglio costituito dalle carrozze a terrazzini Anni Venti salirà sui monti calabri lungo questa linea ad un solo binario che in taluni punti è così ripida da avere a supporto una cremagliera.
Questo il programma:

  • Ore 9.00: check in presso la stazione di Cosenza Centro (Piazza Mancini, vicino CC “I due Fiumi”);
  • Ore 10.00: trasferimento a Rogliano con treno diesel, visita guidata al centro storico, degustazioni enogastronomiche.
  • Ore 13.00: pranzo a sacco oppure pranzo in ristorante convenzionato per i partecipanti che sceglieranno questa opzione.
  • Ore 15.30: partenza treno storico alla volta di Cosenza;
  • Ore 16.45: arrivo alla stazione di diramazione di Pedace, rifornimento idrico della vaporiera, visita stazione ferroviaria.
  • Ore 18.00: arrivo stimato a Cosenza.

Per ogni altra informazione basta consultare il sito ufficiale.
Il ricavato andrà a contribuire alla raccolta fondi per l’apertura del Museo della Ferrovie e del Ferroviere nel fabbricato viaggiatori della Stazione di Catanzaro Pratica, i cui locali necessitano purtroppo di importanti lavori di ristrutturazione per essere agibili.
In bocca al lupo alla Associzione Ferrovie in Calabria… e buon viaggio!

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>