Alluvione in Sardegna: situazione a mercoledì 20

Per un momento, un solo momento, speravo di potermi fidare di Trenitalia.
Forse dipende dal fatto che in Sardegna i treni li prendono in pochi, immagino. Certo è che non ci sono novità ufficiali sulla situazione ferroviaria nell’isola da oltre 24 ore. Chiunque può in ogni caso controllare alla pagina che Trenitalia dedica alla Sardegna.
Di fatto, quindi, viene da pensare che sia ancora valido l’ultimo bollettino riassuntivo diramato ieri:

Permangono i disagi per la circolazione ferroviaria sulla linea Golfo Aranci – Cagliari, a causa dell’emergenza provocata dal maltempo che ha colpito pesantemente la Regione. Secondo quanto comunicano le Ferrovie dello Stato la linea Cagliari – Oristano, il traffico ferroviario è sospeso fra Abbasanta e San Gavino, la sede ferroviaria è allagata e impraticabile in varie zone anche per frane e smottamenti. Linea Olbia – Chilivani la circolazione dei treni è ancora sospesa su tutta la linea per i danni alla sede ferroviaria fra Olbia e Enas provocati dall’esondazione, ieri, del fiume Enas. Per i collegamenti fra Abbasanta e San Gavino e fra Olbia e Chilivani Trenitalia, per garantire la mobilità, ha attivato servizi sostitutivi con autobus.

Per quanto invece riguarda l’ARST (Azienda Regionale Trasporti Sardegna, azienda pubblica che insieme a Trenitalia gestisce gran parte delle ferrovie ancora in uso) il loro comunicato è ancora più scarno:

Sulla base delle disposizioni delle forze dell’ordine e degli enti proprietari delle strade che tengono sotto controllo la rete viaria regionale, si informa la clientela che  i servizi aziendali, in particolare nelle provincie di Gallura, Nuorese, Ogliastra e Medio Campidano non potranno essere garantiti o subiranno ritardi a causa delle numerose criticità dovute alle condizioni meteo avverse.

Anche qui è il caso di fare affidamento al sito www.arst.sardegna.it oppure di chiamare il numero verde 700 865 042

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>