Alluvione in Sardegna: bollettino di martedì, ore 12

Tocca iniziare parlando di sè.

Puntuale come il Natale, tra fine ottobre e fine novembre ci sono state esondazioni più o meno gravi, con più o meno morti, nella propria regione. [...]
Adesso con le prime pioggie ci sono già i primi sfollati ed il primo morto. Di cosa sia il dissesto idrogeologico e di chi sia la colpa, sia dello stato di fatto sia delle mancate opere di prevenzione, non è questo il luogo per parlare.

Lo scrivevo il 21 ottobre, quasi un mese fa, a proposito della Toscana: Arriva l’autunno ed inizianoi disagi
La profezia (com’era ovvio accadesse) s’è avverata quest’anno in Sardegna, terra per me composta di paesi che mi riportano agli anni universitari: Torpè, Tempio, Buddusò, Lanusei, Fonni, Villaputzu, Pattada… una sequela di paesi di amici e di colleghi di studi.

I 4 mori (la benda è sopra gli occhi!)

I 4 mori (la benda è sopra gli occhi!)

Il treno nell’isola non è certo il mezzo più usato, e avrei racconti di strade ferrate colpevolmente dismesse e di linee criminalmente abbandonate.
Ma oggi non è il caso.
Alle 12 Trenitalia ha emesso il seguente bollettino:

Permangono i disagi per la circolazione ferroviaria sulla linea Golfo Aranci – Cagliari, a causa dell’emergenza provocata dal maltempo che ha colpito pesantemente la Regione.
Linea Cagliari – Oristano, il traffico ferroviario è sospeso fra Abbasanta e San Gavino, la sede ferroviaria è allagata e impraticabile in varie zone anche per frane e smottamenti.
Linea Olbia – Chilivani la circolazione dei treni è ancora sospesa su tutta la linea per i danni alla sede ferroviaria fra Olbia e Enas provocati dall’esondazione, ieri, del fiume Enas.
Per i collegamenti fra Abbasanta e San Gavino e fra Olbia e Chilivani Trenitalia, per garantire la mobilità, ha attivato servizi sostitutivi con autobus.

Aspettiamo i prossimi aggiornamenti.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>