A bordo della First Great Western

Oggi si parla dei treni all’estero, e cominciamo dal Regno Unito, dove tutto questo mondo ebbe inizio. Infatti qui nel 1804 Richard Trevithick utilizzò per la prima volta una locomotiva a vapore, e nel 1825 sorse la prima ferrovia pubblica, la Stockton and Darlington Railway, su cui correva la locomotiva Locomotion alla incredibile velocità di circa 6 km/h. Sempre in Inghilterra ci fu quello è considerato l’inizio dell’era ferroviaria: la famosa gara di Rainhill, dove si individuò la futura locomotiva adatta a percorrere la linea Liverpool – Manchester. Vinse l’ingegner George Stephenson con la Rocket, considerata capostipite delle locomotive poiché univa i meccanismi fondamentali come la caldaia tubolare e il tiraggio del camino. Con essa Stephenson raggiunse i 48 km/h e i 28 km/h con un convoglio di 17 tonnellate.
Ma degli albori del treno parleremo in altra occasione; concentriamoci su una delle moltissime realtà che oggi viaggiano per le strade britanniche.

Tracciati coperti dalla First Great Western

Tracciati coperti dalla First Great Western

La First Great Western è una compagnia ferroviaria del Regno Unito appartenente al gruppo FirstGroup; collega la capitale britannica con treni ad alta velocità all’Inghilterra sud-occidentale e al Galles meridionale e gestisce servizio locale tra Londra e la Valle del Tamigi e i servizi locali nell’Inghilterra sud-occidentale, oltre a 210 stazioni.
Nel dettaglio viaggia lungo le strede ferrate di Devon, Cornovaglia, Somerset, Grande Bristol, Berkshire, Wiltshire e Gloucestershire. Serve inoltre ma non in esclusiva Buckinghamshire, Oxfordshire, Surrey, West Sussex, East Sussex, Grande Londra, Hampshire, Dorset, Cardiff, Swansea, Carmarthenshire, Pembrokeshire, Worcestershire e Herefordshire.
La compagnia è operativa dal 2006, quando è nata dalla fusione della First Great Western Link con la Wessex Trains: oggi può essere considerata, per i servizi a lunga percorrenza, come la reincarnazione della Great Western Railway, una delle compagnie più prestigiose del Regno Unito, operativa fino al 1948 e poi parte delle British Railway.

Un treno della FGW corre nella campagna inglese

Un treno della FGW corre nella campagna inglese

Una sua particolarità è l’uso di dare ai convogli nomi propri, risalenti all’epoca d’oro delle ferrovie nel Regno Unito. I treni con nome attualmente in servizio sono:

  •     The Bristolian (Londra-Bristol)
  •     Cathedrals Express (Londra-Hereford)
  •     Cheltenham Spa Express (Londra-Cheltenham)
  •     Cornish Riviera Express (Londra-Penzance)
  •     The Golden Hind (Londra-Penzance)
  •     The Mayflower (Londra-Plymouth)
  •     Night Riviera (Londra-Penzance) espresso di soli vagoni letto
  •     The Red Dragon (Londra-Swansea)
  •     The Royal Duchy (Londra-Penzance)
  •     The Saint David (Londra-Swansea)
  •     The Atlantic Coast Express (Londra-Newquay)
  •     The Torbay Express (Londra-Paignton)

Il Night Riviera comprendeva ultimo servizio AutoZug (treno passeggeri con auto al seguito) del Regno Unito; questo aspetto del convoglio è stato ritirato al termine della stagione estiva 2005 per scarso utilizzo.
Ma dal momento che ogni treno, ogni stazione, ogni viaggio non è nulla senza un viaggiatore, domani parleremo di questa linea e di questo scorcio d’Inghilterra con chi l’ha conosciuta di persona.

[Articolo pubblicato il 19 giugno 2013]

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>